Navigazione
Home
In edicola
Il giornale
Archivio storico
Spazio giovani
Eventi
Links
Contattaci
Cerca

I vostri articoli
Le vostre foto

Forum
spacer
25° anniversario

Hanno scritto del 25° anniversario de La Vedetta
spacer
Video di Licata
entra
spacer
Licata
Il comune
Lo stemma
Gemellaggi
Centro storico
Storia di Licata
Monumenti celebrativi
spacer
Le foto storiche
entra
spacer
Itinerario turistico
I castelli
Le torri
Chiese e conventi
Le feste religiose
Urna di Sant'Angelo
La civiltà Rupestre
Museo archeologico
Luoghi archeologici
Architettura civile

Ernesto Basile
Salvatore Gregorietti
spacer
Le stampe antiche
entra
spacer
Foto & Stampe
Foto di Licata
Foto storiche
Stampe antiche
Licata tra Gela e...
Scavi di via S.Maria
Lo sbarco Usa a Licata
Giornalisti di guerra
spacer
Links
Franco Galia
spacer
Rosa Balistreri
entra
spacer
Istituzioni
Comune di Licata
Provincia di Agrigento
Regione Siciliana
spacer
Bed & Breakfast
Montesole Holiday

Dimora S.Girolamo

Hotel Villa Giuliana
spacer
Pubblicazioni
spacer
Il centro storico
ingrandisci
spacer
Shoutbox
Devi loggarti per scrivere un messaggio

Non sono stati scritti messaggi
spacer
Vedi Discussione
La Vedetta Online.it - Il mensile di Licata | | Licata
Autore I G N O R A N Z A
portos
Membro

Messaggi: 18
Iscritto: 06.07.08
Scritto il 19-05-2009 18:07
Ho voluto creare questo nuovo argomento di discussione, perchè secondo me è questo il fattore principale che trattiene LICATA dal rinnovamento, dalla civiltà, dal lavoro, dall'educazione.
Queste mie parole vengono fuori, perchè si è entusiasti di tornare al proprio paese dopo tanto tempo e invece si trovano solo brutti episodi che segnano che fanno riflettere, quelle persone che vorrebbero vedere la propria città bella, viva, come un tempo, amata!
Io ce l'ho con quelle persone che nel 2009 hanno assaltato il palazzo di città per chiedere sussidi al Sindaco, hanno avuto la sfacciataggine di portarsi dietro il letto e i bambini per occupare il palazzo di città, vi rendete conto! non si possono chiedere sussidi al comune se una persona non ha voglia di lavorare.e chi paga? la comunità!
In questi giorni si sentiva una pressione, un aria irrespirabile dovuta anche a tutte quelle richieste di dimissioni del Sindaco, all'aumento della tassa tarsu del 120%, scandaloso!con quale faccia si può chiedere una tassa del genere alla cittadinanza, con il servizio attuale;
Licata è sempre più sporca, più immondizia, non ci sono cestini lungo i marciapiedi,quindi non prendiamocela sempre con il cittadino che sporca così senza motivo,l'amministrazione ha pure la sua piccola colpa.
guardavo la tv locale e sembrava una guerra mediatica di insulti, sentivi le intervisti e veniva voglia di spegnere per via dell'ottimo italiano, sia dell'intervistato che del giornalista, ma si può!
l'ultimo giorno sono andato al nuovo centro commerciale della città la prima cosa che ho notato, 6 parcheggi per persone disabili occupate integralmente in obbliquo da due autovetture nn avente diritto a quel parcheggio, vi sembrano logici questi episodi? e per non finire sono riusciti a far dimettere uno dei pochi capi della polizia municipale, che aveva voglia di far cambiare la mentalità ai cittadini sui modi selvaggi di parcheggiare e sulla viabilità.
Come si potrà cambiare? vorrei una risposta, perchè io purtroppo al momento non ne ho più!
Con quale sfacciataggine possiamo dire che Licata è città a vocazione turistica?è forse meglio meglio fermarsi a vocazione che è meglio faremmo più bella figura!
Invia Messaggio Privato
Autore RE: I G N O R A N Z A
FuturAzione
Membro

Messaggi: 147
Iscritto: 16.12.07
Scritto il 19-05-2009 20:15
ci troviamo in piena anarchia,o meglio quasi una guerra civile tra chi ci gestisce. tutti contro tutti,tutti servi dei loro governanti agrigentini ecc.

l'ordinaria amministrazione non esiste,non si riconosce la propria storia fatta di gente orgogliosa,di gente al servizio di un territorio che racconta battaglie epiche,ed avvenimenti gloriosi.
ringrazio GIUSEPPE NAVARRAA. RIZZO,CARITA' E ALTRI. per aver illustrato ed approfondito la vera storia di questa citta',che tutti o quasi sconoscono.
la realta' e' vomitevole,non c'è fierezza ed identita' della propria citta',c'è una gioventu' perdente ed inutile (purtroppo e lo dico da giovane) non ci resta che piangere...
l'iportante e' non mollare e diffondere le nostre opinioni,da una goccia nasce un oceano,e speriamo che un giorno l'alba arrivera'
Invia Messaggio Privato
Autore RE: I G N O R A N Z A
portos
Membro

Messaggi: 18
Iscritto: 06.07.08
Scritto il 19-05-2009 21:37
bravo, belle parole, vai in giro per la città e noti solo ragazzi perdenti, rissosi, gruppi di ignoranti che piace fare solo una cosa, andare in scooter a spese di mamma e papà, a impennare, sballare e farsi notare,"fari i spacchiusi". cmqsono molto più complessi i problemi della città, dai governanti alla viabilità all'educazione al verde pubblico, accanimento edilizio,
a proposito di quest'ultimo, ho notato una cosa,secondo me Licata nel giro di qualche anno diventare la Milano del Sud, nel senso, si sta ingrandendo che nn vi dico. Si costruisce in quattro e quattrotto, nn si sa come. bo? qualcuno sa spiegarmelo?
Modificato da portos il 19-05-2009 23:54
Invia Messaggio Privato
Autore RE: I G N O R A N Z A
FuturAzione
Membro

Messaggi: 147
Iscritto: 16.12.07
Scritto il 20-05-2009 13:22
e' pur vero' pero' che non bisogna additare licata come il il luogo dove avvengono tutti i mali assoluti. sono situazoni che capitano ovunque,dalla citta' del profondo sud alle grandi aree urbane con le loro periferie.
tutto si puo' e si deve recuperare,il problema dei giovani,e' un caso nazionale,e' questa generazione o giu' di li che e' menefreghista di tutto,per cui non e' solo un problema licatese.

il degrado urbano,e' vero che qui siamo al collasso. ma fatevi un giro in auto sulla napoli-salerno tra torre annunziata,scafati ecc o sull'agro aversano solo x citarne alcune..vi renderete conto che kabul in confronto sembra beverly hills.smiley

SEMPRE IN PIEDI SOPRA UN MONDO DI ROVINE
Invia Messaggio Privato
Autore RE: I G N O R A N Z A
portos
Membro

Messaggi: 18
Iscritto: 06.07.08
Scritto il 20-05-2009 14:38
è vero che Licata non è il luogo dove avvengono tutti i mali assoluti, anzi, ma è pur vero che noi siamo qui a parlare di Licata per cercare di migliorarla, come avviene periodicamente con l'opera del caro Direttore Carità.
Invia Messaggio Privato
Autore RE: Ignoranza
lorenzo sciascia
Membro

Messaggi: 99
Provenienza: Toscana
Iscritto: 22.10.07
Scritto il 22-05-2009 11:41
Quanti argomenti abbiamo dibattuto, quante volte ci siamo chiesti dove risiedevano i mali della società licatese, chi è giovane di questo forum potrà andarsi a guardare negli archivi quante volte abbiamo cercato i motivi del malessere di Licata, e spesso siamo arrivati alla stessa conclusione, fatte le dovute eccezioni "Licata è una città maleducata". Ci siamo chiesti tante dove risiede il germe di questa maleducazione, se nelle famiglie, se nelle scuole, se nell'amministrazione, se nelle istituzioni, se nella mancanza di una identità. Forse manca un po in tutte queste branche della società licatese, oggi a Licata vige la legge dettata dall'antico detto"Co aggarra un turcu è sua" e quindi si parcheggia nel posto dei disabili, si ruba l'acqua dellla comunità, si evadono le tasse lavorando complicitamente in nero, si amministra per i propri interessi, si diventa politici per necessità e non per vocazione, si aggrediscono verbalmente le migliori personalità della nostra città per trarne un profitto personale. Oggi Licata è terra di nessuno men che meno dei Licatesi che l'hanno lasciata politicamente agli agrigentini, dal punto di vista dell'informazione ai vari Cucchiara e Picone e ad altri non licatesi che spadroneggiano in forum che vorrebbero fare opinione.
La colpa è in primis dei licatesi per bene, che per paura di veder danneggiato il loro status quo hanno tirato i remi in barca e vivono la loro vita stando alla finestra e "taliannusi a jucata". Così i maleducati spadroneggiano e sono punto di riferimento di loro stessi. Pochi sono, eppure ci sono gli esempi positivi che si espongono, ma sono in palese minoranza, e anzi sono additati quali perbenisti ipocriti.
Ho sempre sentito dire, "in un mondo di matti, chi è matto, il matto o la persona sana?"
Invia Messaggio Privato
Autore RE: I G N O R A N Z A
salva
Membro

Messaggi: 49
Iscritto: 17.01.08
Scritto il 25-05-2009 15:29
Ignoranza
CIao a tutti posso dire che Licata e la citta' senza regole e senza comando con tanta esperienza alle spalle l'ultima volta le feste pasquali con motorini in corso Umberto sotto la pioggia incuranti della cerimonia sacra,mancando di rispetto anche a DIO.
per quando riguarda i parcheggi non e selvaggio ma di piu' i vigili urbani sono latitanti in qualunque ora e posto del giorno e se sono presenti portano piu' casino di quello che c'e' normalmente ,i politici sono shiavi per virtu dei concittadini di agrigento e citta' vicine nessuno fa' l'interesse di licata solo per il periodo delle votazioni.
il lavoro nero prolifera ai danni della comunita e i kicatesi si sono rassegnati con tanta tranquillita tanto sanno che non possono e non vogliono fare niente , per quello che concene l'edecazione e una materia che a scuola non insegnano piu' quindi i giovani non sanno cosa significhi la parola. ho visto una citta' allo sfascio ,con tutto quello che ne consegue sporca ,spiagge che non esistono piu' dalla sporcizia mi auguro che per l'estate sia piu' accoglienti .
Ho visto tanta desolazione e molta rassegnazione da parte di giovani che l'unica cosa che dicono e per trovare lavoro bisogna andare via da licata , ma non sanno cosa significa fare l'emigrato poi in questo periodo di crisi speriamo che cambi?????smileysmileysmileysmileysmileysmileysmileysmileysmiley
Invia Messaggio Privato
Autore RE: I G N O R A N Z A
portos
Membro

Messaggi: 18
Iscritto: 06.07.08
Scritto il 25-05-2009 20:20
OTTIME FRASI! tutti hanno centrato il tema della discussione, però, si dice tanto ma non cambia nulla, ci vorrebbero mega articoli,esposti alla procura! presentarsi come parti civile contro quegli istituti che non offrono i servizi essenziali ai cittadini, perchè in Italia purtroppo devi fare così come Brunetta usare pugno forte, bisogna anche che il caro direttore Carità prenda spunto da queste preziose discussioni in questo forum e fare articoli, articolo e articoli, bisogna far sentire la voce della città, sempre nella legalià e nella civiltà, è inaudito che i cittadini debbano pagare le vigliaccherie degli altri , dei cattivi amministratori,; su questo voglio di nuovo menzionare la tassa tarsu che verrà a breve incrementata del 120 % perchè altrimenti Licata rischierebbe il fallimento economico di bilancio comunale; mi chiedo perchè non far pagare quel debito ai cattivi amministratori che hanno maledettemente condotto Licata a questo punto?
l'amministratore, in questo caso è il Sindaco, che sia stato Saito, Biondi o Graci, ognuno si assuma le proprie responsabilità e paghi, un buon sindaco sa fare rispettare il bilancio comunale, è troppo bello dire e pensare "comi vena si cunta" tanto alla fine quelli che poi pagano il conto sono i cittadini.
Queste mie parole non sono di offesa a nessuno, dell'uno o dell'atro schieramento voglio solo che l'amministratore che sbaglia paga!
Invia Messaggio Privato
Autore RE: I G N O R A N Z A
salva
Membro

Messaggi: 49
Iscritto: 17.01.08
Scritto il 27-05-2009 17:32
Ignoranza
I governanti della citta' di licata negli ultimi 30 anni hanno fatto sempre i loro porci commodi fregandosene dei cittadini e delle casse dello stato . I governanti e i loro dipendendi a licata si sentono come dio in terra, anche per le cose di normale amministrazione sembra che ti facciano un favore e non fanno mai niente per la citta e per il ,.
lavoro vedi il numero di emigrati.
sono daccordo che poaghino ma i licatesi devono avere il coraggio di cambiare modo di votare e non elegere l'amico del 'amico cosi non avranno mai futuro , l'amministrazione dovrebbe venire in EMILIA ROMAGNA, per vederecome funziona la publica amministrtazione a qualsiasi livello e come funziona la sanita cisaao i dipendenti lavorano con coscienza .
i dipendenti della publica amministrazione della citta di licata forse non sanno che lo stipendio lo pagano i cittadini con le loro tasse-.....smileysmileysmileysmileysmiley
Invia Messaggio Privato
Vai al Forum:
Login
Nome Utente

Password



Non sei ancora un membro?
Clicca qui per registrarti.

Dimenticata la password?
Richiedine una nuova qui.
spacer
Acquista on-line
Novità
Abbonamenti
Pubblicazioni
spacer
In edicola

in edicola
abbonamenti
archivio storico
spacer
La storia di Licata
entra
spacer
Lo sbarco Usa
entra
spacer
Giornalisti di guerra
entra
spacer
Locandina
spacer
Foto di Licata
entra
spacer
Religiosi
Sant'Angelo
San Girolamo
Chiesa Madre
Ass. Pro Sant'Angelo
spacer
Scavi monte S.Angelo
entra
spacer
Facebook

Seguici su Facebook
spacer
Utenti Online
Ospiti Online: 1
Nessun Membro Online

Membri Registrati: 199
Membri Non Attivati: 14
Ultimo Membro: xushengda0531
spacer