Navigazione
Home
In edicola
Il giornale
Archivio storico
Spazio giovani
Eventi
Links
Contattaci
Cerca

I vostri articoli
Le vostre foto

Forum
spacer
25° anniversario

Hanno scritto del 25° anniversario de La Vedetta
spacer
Video di Licata
entra
spacer
Licata
Il comune
Lo stemma
Gemellaggi
Centro storico
Storia di Licata
Monumenti celebrativi
spacer
Le foto storiche
entra
spacer
Itinerario turistico
I castelli
Le torri
Chiese e conventi
Le feste religiose
Urna di Sant'Angelo
La civiltà Rupestre
Museo archeologico
Luoghi archeologici
Architettura civile

Ernesto Basile
Salvatore Gregorietti
spacer
Le stampe antiche
entra
spacer
Foto & Stampe
Foto di Licata
Foto storiche
Stampe antiche
Licata tra Gela e...
Scavi di via S.Maria
Lo sbarco Usa a Licata
Giornalisti di guerra
spacer
Links
Franco Galia
spacer
Rosa Balistreri
entra
spacer
Istituzioni
Comune di Licata
Provincia di Agrigento
Regione Siciliana
spacer
Bed & Breakfast
Montesole Holiday

Dimora S.Girolamo

Hotel Villa Giuliana
spacer
Pubblicazioni
spacer
Il centro storico
ingrandisci
spacer
Shoutbox
Devi loggarti per scrivere un messaggio

Non sono stati scritti messaggi
spacer
Vedi Discussione
La Vedetta Online.it - Il mensile di Licata | | Licata
Pagina 1 di 2 1 2 >
Autore Nucleare a Palma Montechiaro
lorenzo sciascia
Membro

Messaggi: 99
Provenienza: Toscana
Iscritto: 22.10.07
Scritto il 27-02-2009 23:56
Alessandro Marino ci ha stimolato sulla possibilità che a Palma di Montechiaro possa nascere una Centrale Nucleare.
In tutta sincerità ho visto mettere il carro davanti ai buoi ma così è troppo.
1) Non si sà quante Centrali Faranno,
2) Non si sà quando le faranno,
3) Non si sà ancora dove le faranno.
Da diverse parti politiche si fomenta questa paura.
Ma perchè giocare sempre in difesa?
Perchè dopo un federalismo fiscale non si propone un federalismo energetico.
Premetto che sono per il nucleare, l'ho ribadito su questo forum tempo fa e lo riaffermo ora, ma le Centrali Nucleari è giusto che si facciamo dove c'è consumo e bisogno.
Se la Sicilia con il suo sole e il suo vento riuscirà ad essre autosufficiente, le centrali se le facciano dove si consuma l'energia.
Questa e la proposta che avanzo io
Invia Messaggio Privato
Autore RE: Nucleare a Palma Montechiaro
Alessandro Marino
Membro

Messaggi: 19
Iscritto: 26.02.09
Scritto il 28-02-2009 10:20
Lorenzo, io ho appreso tali notizie dagli organi di informazione. Da allora, ho avuto cura di documentarmi sulla questione e di leggere le varie e diverse opinioni. Quindi nessun carro davanti ai buoi. La situazione è reale e Palma e Ragusa sono già indicati tra i potenziali siti futuri delle costruende centrali atomiche. Ciò premesso, concordo con la tua succinta analisi. Per diverse motivazioni, al momento non possiamo fare a meno del nucleare, ma nello stesso tempo non si può ragionevolmente affermare che la Sicilia rappresenti uno dei siti ottimali per costruirvi centrali atomiche. Regione ad alto rischio sismico ( ed i fatti del passato purtroppo lo confermano ), dove è presente un vulcano in attività; che sta cercando di trovare nelle attività turistico-ricreative un possibile futuro impulso economico. Invece sito ottimale per le fonti di energia alternativa in quanto gode di favorevoli condizioni climatiche. Ecco, nessun allarmismo ma sicuramente bisogno di attenzionamento.
Invia Messaggio Privato
Autore RE: Nucleare a Palma Montechiaro
salva
Membro

Messaggi: 49
Iscritto: 17.01.08
Scritto il 02-03-2009 18:45
ciao a tutti dopo tanto tempo si torna a parlare sul forum della vedetta per scampiarci le nostre opinioni.
Sul nuclearebisogna riflettere con molta attenzione per fare una centrale ci vogliono quasi 15 anni di duro lavoro dalla progettazione alla messa in funzione , in questo periodo le centrali di terza generazione tipo francese saranno obsolete .
la sicilia con il suo sole potrebbe dare tanta energia con il fotovoltaico di ultima generazioni ( guarda caso siamo i primi al mondo per tecnologia di istallazione) si dia il caso che ENEL stia costruendo due centrali in slovenia dove ENEL e maggiore azionista con soldi italiani
un altro problema e lo smaltimento dei rifiuti radioattivi che ancora oggi dopo quasi 25 anni non abbiamo e i costi delle centrali quasi dismesse tipo arturo caorso piacenza.
penso che sia piu' ecologico puntare su energia alternativa tipo eolico e solare e sul turismodelle nostre belle spiagge cioa a tutti..smileysmileysmileysmileysmiley
Invia Messaggio Privato
Autore RE: CIAO SALVA
Alessandro Marino
Membro

Messaggi: 19
Iscritto: 26.02.09
Scritto il 02-03-2009 20:15
Vedi, noi stiamo pagando lo scotto di essere stati per decenni senza aver deciso nulla. Adesso abbiamo il bisogno impellente di uscire dalla schiavitù del petrolio e ci ritroviamo a dover partire quasi da zero. Ho letto che le centrali nucleari di ultima generazione sono più che sicure e che producono molto meno scorie di quelle precedenti, ma non sono certo notizie che mi rassicurano più di tanto. Ma a prescindere dal fatto che sia vero o meno che la scelta del nucleare sia al momento obbligata, ritengo che i Siciliani abbiamo tutte le valide motivazioni per poter dire di no al loro insediamento in Sicilia. Inutile ripeterle, alcune le hai scritte anche tu, su questo siamo d'accordo. Ed allora il quesito diventa su quali forme di lotta e\o protesta puntare per evitare tale accadimento. La mia opinione è che, in tal caso, si debba partire dalla base con un movimento dei Cittadini ( come era successo tanti anni fa quando volevano costruire la centrale a carbone ) che coinvolga ed investa del problema, in modo forte e deciso, tutte le Istituzioni ai vari livelli. Un movimento trasversale e forte numericamente e qualitativamente che riesca ad avere la forza dissuasiva che il caso richiede. Per ora stiamo a vedere.........
Invia Messaggio Privato
Autore RE: Nucleare a Palma Montechiaro
lorenzo sciascia
Membro

Messaggi: 99
Provenienza: Toscana
Iscritto: 22.10.07
Scritto il 02-03-2009 23:16
Sono d'accordo con Alessandro e sono d'accordo anche sul Nucleare.
Mettiamo in atto tutti i movimenti necessari per impedire che facciano la Centrale in Sicilia se proprio non ce ne bisogno.
Ripeto Secondo me a Federalismo fiscale si deve aggiungere Federalismo energetico, se la Sicilia è o potrebbe essere con le energie alternative autosufficente in tema di Energia, le facciano dove la corrente viene consumata
Invia Messaggio Privato
Autore RE: Federalismo Energetico.
Alessandro Marino
Membro

Messaggi: 19
Iscritto: 26.02.09
Scritto il 03-03-2009 06:18
Questa del Federalismo Energetico mi piace. smiley
Invia Messaggio Privato
Autore RE: Nucleare a Palma Montechiaro
Critico
Membro

Messaggi: 2
Iscritto: 02.03.09
Scritto il 03-03-2009 06:30
Una centrale nucleare dalle nostre parti è proprio quello che ci vuole. smiley
Invia Messaggio Privato
Autore RE: Nucleare a Palma Montechiaro
salva
Membro

Messaggi: 49
Iscritto: 17.01.08
Scritto il 03-03-2009 19:04
nucleare a palma montechiaro
ciao Lorenzo e Alessandro sono daccordo sul fereralismo Energetico visto che la Sicilia puo essere autonoma e puo anche esportare energia ,con l'energia alternativa bisogna investire il piu' possibile perche' offre opportunita di lavoro ai cittadini siciliani, e credo che i siciliani dovranno lottare tutti uniti contro la centrale .
Mi sempra molto dura visto che anche il presidente della regione e favorevole alla realizzazione della centrale nei tempi di costruzione della centrale si possono costruire in 1/4 di tempo degli impianti fotovoltaici ed eolico con spese contenute , il tuttosperando che la mala vita organizzata non metta le proprie mani sull' affare.
ciao a tutti e a prestosmileysmileysmiley
Invia Messaggio Privato
Autore RE: Nucleare a Palma Montechiaro
Alessandro Marino
Membro

Messaggi: 19
Iscritto: 26.02.09
Scritto il 04-03-2009 18:53
Salva ha introdotto un elemento al quale devo dire che non avevo pensato. L'incognita malavita organizzata. Di sicuro, laddove si intravede un business di grandi proporzioni, la malavita si muove per metterci su le mani. Questo è purtroppo un elemento da considerare per tutte le grandi opere che muovono grossi investimenti sul territorio. Ma noi da Cittadini dobbiamo intanto pensare a delle forme di lotta civile per impedire l'insediamento del nucleare nel nostro territorio, alle forze dell'ordine l'altro lavoro.
Invia Messaggio Privato
Autore RE: Nucleare a Palma Montechiaro
Critico
Membro

Messaggi: 2
Iscritto: 02.03.09
Scritto il 05-03-2009 07:00
Alessandro Marino ha scritto:
Salva ha introdotto un elemento al quale devo dire che non avevo pensato. L'incognita malavita organizzata. Di sicuro, laddove si intravede un business di grandi proporzioni, la malavita si muove per metterci su le mani. Questo è purtroppo un elemento da considerare per tutte le grandi opere che muovono grossi investimenti sul territorio. Ma noi da Cittadini dobbiamo intanto pensare a delle forme di lotta civile per impedire l'insediamento del nucleare nel nostro territorio, alle forze dell'ordine l'altro lavoro.



Sono d'accordo!! smiley
Invia Messaggio Privato
Autore RE: PARCO EOLICO E CENTRALE NUCLEARE.
Alessandro Marino
Membro

Messaggi: 19
Iscritto: 26.02.09
Scritto il 08-03-2009 09:17
Abbiamo postato, giorni fa, riguardo la ventilata possibilità che in Sicilia vengano costruite centrali nucleari. Ma a fronte di questa eventualità futura, c'è già oggi una polemica riguardo l'installazione di un parco eolico off-schore davanti le nostre coste. Ci sono già stati molti no provenienti sia dalla parte politica che da movimenti di Cittadini, sotanzialmente per gli ipotetici danni che ne deriverebbero per la nostra flotta peschereccia e per il nostro turismo. Considerato che tali impianti verrebbero costruiti a soli 7 Km. dalla costa, io credo che il problema reale sia più per il settore della pesca che per il resto, ma è un'altra la considerazione che oggi voglio portare.
Molti anni fa, la Città si è ribellata ed ha detto no in modo forte e chiaro al tentativo di installare una centrale a carbone nel nostro territorio ( se non ricordo male in zona Torre di Gaffe ). Oggi sta dicendo no al parco eolico off-schore preparandosi a dire no alla centrale nucleare. La mia paura è che qualcuno domani strumentalizzi questi no per imporci l'ultima decisione, ovvero la centrale nucleare. Paure infondate? Lo spero e mi auguro vivamente di sbagliare in questo mio pensiero forse un pò malizioso. Vedremo.......
Invia Messaggio Privato
Autore RE: Nucleare a Palma Montechiaro
lorenzo sciascia
Membro

Messaggi: 99
Provenienza: Toscana
Iscritto: 22.10.07
Scritto il 08-03-2009 14:14
Alessandro, la mia paura invece è che si crei un movimento d'opinione contrario a prescindere.
Siamo tutti bravi quando si parla di produrre energia pulita, ma quando la cosa ci riguarda, diventiamo i soliti protagonisti della Sindrome di Nimby.
Cosa sappiamo di questo parco Eolico?
Cosa sanno le Amministrazioni di Licata, Gela e Butera che le cittadinanze non sanno?
Perchè queste domande, solo perchè non vorrei che si scartasse quella che potrebbe una opportunità.
Opportunità non solo per i cittadini ma anche per i Comuni interessati, le cui casse languono in maniera paurosa.
Secondo me la prima cosa da sapere è: A che distanza sarà fatto?
Successivamente, riscontrato che la distanza è ragionevole (oltre i 15 KM), quali saranno i benefici per i cittadini?
Solo dopo l'esaudimento di questi quesiti si potrà fare un un bilancio dei costi e dei benefici.
Per quanto riguarda i problemi della Pesca, non dipingiamo il Diavolo più nero di quello che è.
Il nostro è un mare prevalentemente sabbioso, e le specie pescate tipiche dei fondali piatti sono state quasi azzerate da un tipo di pesca, quella a strascico che dovrebbe essere messa fuorilegge, visti i danni che ha fatto.
E' da considerare comunque che quando affonda una nave si crea intorno ad essa un ecosistema che arricchisce la fauna Ittica, la pesca in quelle zone diventa più abbondante e variegata.
Sotto questo punto di vista il Parco Eolico penso che possa agire nel solito modo arricchirendo la fauna Ittica locale.
Tutte queste sono supposizioni e tali rimmarranno se non conosceremo tutti gli elementi, compresi gli studi e le risultanze relativi all'impatto sull'ambiente dei parchi eolici a mare esistenti, il nostro non è mica il primo.
Il ricatto relativo al nucleare poi è una cosa possibile, proprio per questo dobbiamo valutare bene l'eolico.
Invia Messaggio Privato
Autore RE: Nucleare a Palma Montechiaro
salva
Membro

Messaggi: 49
Iscritto: 17.01.08
Scritto il 08-03-2009 17:53
nucleare a palma di Montechiaro
Sono daccordo con Lorenzo di valutare con molta attenzione il parco eolico a licata , visto che ci sono due progetti uno della wind off- schore che vuole installare n38 pale a 3.8 KM. dalle spiagge di licata butera gela e uno della moncado-enel che vuole installare 150 pale a 6Km dalle relative spiagge, bisogna valutare con molta cura tutta l'opera, la vedo come una cosa molto positiva con poco impatto ambientale .
Rispetto ad una centrale nucleare che puo esserci imposta dal governo senza attenuanti,che portera alla morte del turismo della di tutta la costa siciliana.per quando riguardala pescanon credo che l'impiato porti svantaggi ai pescatori visto che la pesca a strascico e vietata da molti anni in quasi tutta italia ma si continua a farlasmileysmiley
Invia Messaggio Privato
Autore RE: Nucleare a Palma Montechiaro
salva
Membro

Messaggi: 49
Iscritto: 17.01.08
Scritto il 08-03-2009 18:08
nucleare a palma di montechiaro
Volevo dire a proposito del parco marino che nun problema come questo bisognerebbe chiedereil parere dei cittadini tutti delle zone interessate . Il parco attualmente e una discuzzione con progetti avanzati sia sul gargano nelle marche edil altri posti dove non hanno la sciabola sul collo del nucleare se i cittadini capissero come si vive vicino ad una centrale darebbero subito il parere favorevole ma il governo della citta non informa adeguatamente i cittadini della differenza dei due impianticredo che il pareredei cittadini sia molto vincolante .
nella citta in cui vivo prima che il comune faccia dei lavori chiede il parere dei comitati di quartiere e se ne discute e vi garantisco che nella citta in cui risiedo il parere dei comitati e molto vincolante ciao a tuttismileysmileysmiley
Invia Messaggio Privato
Autore RE: Nucleare a Palma Montechiaro
Giuseppe Porrello
Membro

Messaggi: 46
Provenienza: zurich
Iscritto: 31.10.07
Scritto il 08-03-2009 20:40
Hola amici della Vedetta, ben ritrovati. Entro anch'ionella discussione con una domanda :Ma agli abitanti di Palma di Montechiaro qualcuno ha chiesto un parere? si sono espressi in un senso o nell'altro? Circa un quarto di secolo fa' a Trino , nel vercellese , si è partiti per la costruzione di una centrale nucleare , e questo senza chiedere o avere un parere degli abitanti di Trino oppure della provincia. Ci sono stati comitati e anch'io mi ero mobilitato contro quella costruzione, in quanto abitante a Biella, allora ancora legata alla provincia di vercelli. Non si è ottenuto nulla , i lavori sono andati avanti anche con i comitati davanti ai cancelli e con tanti lavoratori ed imprese che erano della nostra zona impegnati nei lavori . Nulla ma.....in fondo si è fatta tanta esperienza. Il tutto si è bloccato dopo il referendum , ma nel frattempo tanti abitanti cambiavano zona e le case si...svendevano. Adesso passando da quelle parti , la struttura è ancora integra e credo che sicuramente un impianto sara' destinato a li. Dicevo abbiamo fatto esperienza, e spiego il perchè. Negli anni 90 con la crisi dell'automobile, la fiat voleva destinare ed ha destinato parte degli stabilimenti in disuso oppure in odore di chiusura in costruzioni di termovalorizzatori e aveva individuato a Verrone, cittadina del biellese, nello stabilimento della Lancia, il posto dove impiantarlo. Praticamente voleva portare tutta la nettezza urbana del piemonte nel cielo biellese. Subito dopo, grazie all'esperienza della centrale nucleare a Trino, si sono costituiti nel biellese tanti comitati, praticamente uno per paese e la protesta ha portato in alto molte voci influenti. Preciso che nel biellese non si ha necessita' di un termovalorizzatore mentre nel torinese si, e se qualcuno di voi è mai passato per la tangenziale ovest di torino , in prossimita' di Caselle e Borgaro T. il paesaggio muta a seconda di quanta immondizia si raccoglie. Montagne che camminano in altezza. Ma è un problema dei torinesi e della loro provincia. Dal biellese si è levato un no forte e deciso, che la andassero a costruire a Chivasso, visto che li lancia ha chiuso da tempo lo stabilimento. Tanti hanno ...comperato pochi metri quadri di terreno nel circondario della lancia di Verrone per
avere voce in capitolo , e il tutto si è fermato( cosa che hanno fatto adesso i vari componenti i comitati contro l'alta velocita' in val di susa). A mio parere se la sicilia ha necessita' di avere tanta energia elettrica e non è autosufficiente, allora le possibilita' di fermare un'eventuale installazione di una centrale sono piccole , mentre invece le probabilita' sarebbero altissime se si dimostra il contrario.
Datemi tempo e vi racconto che bel paesaggio che si offre agli occhi ad un automobilista che percorre la puglia nella zona di Foggia e del Gargano, con tutte quelle pale che .....sono ferme sempre per manutenzione.......smileysmileysmiley
Invia Messaggio Privato
Autore RE: Nucleare a Palma Montechiaro
FuturAzione
Membro

Messaggi: 147
Iscritto: 16.12.07
Scritto il 08-03-2009 23:53
secondo me ' una strategia adottata dalla classe politica regionale in collusione con quella provinciale. i soliti governanti che arrivano in odor di elezioni nella nostra terra x raccattare voti,visto che per il resto non hanno mai destinato iniziative di sviluppo per la nostra citta',in cambio ci danno queste scelte folli x distruggere il nostro ambiente e con esso tutta la nostra economia.

nessuno di questi aguzzini e sciacalli,hanno avuto riguardo verso le nostre terre,nessuna difesa in vista di queste orribili scelte. il mio disprezzo si ingrossa giorno dopo giorno. rabbia e impotenza ma sopratutto amore totale verso la mia citta'mi induce a scrivere cio. tutto cio' che e' contro licata e' solo puro nemico che va disprezzato senza mezzi termini.

nemici sono tutti coloro che vogliono scaricare nel licatese tutte queste centrali,nemici da disprezzare appunto.
colossi o multinazionali dell'"energia alternativa o pulita"abbraccetto con i signori in doppio petto.
e' un dovere per ogni licatese difendere a spada tratta la propria terra. il buonismo e le belle parole non servono a nulla,ci vogliono i fatti,non provo nessuna pieta' per chi vuole abbrutire la mia citta',da chi da sempre purtroppo l'ha buttata nel dimenticatoio, anche per la sua scadente e fallimentare classe politica locale che per decenni c'ha rappresentato, senza mai concretizzare uno spirito d'orgoglio verso la propria licata,fierezza verso questa comunita' martoriata da decenni dalle solite ed inutili promesse.

un giovane deluso ma mai domo! NO ALLE CENTRALI
Modificato da FuturAzione il 09-03-2009 00:03
Invia Messaggio Privato
Autore RE: Nucleare a Palma Montechiaro
man lighthouse
Membro

Messaggi: 19
Provenienza: licata
Iscritto: 29.11.07
Scritto il 09-03-2009 11:16
Sono d?accordo con Futurazione , la colpa è di quanti non portano avanti le problematiche vere del nostro territorio e avendo chiesto alla cittadinanza di rappresentarli chiedendo il consenso elettorale, avutolo se ne fregano altamente e ci lasciano nella nostra M...a e con la possibilita' che da noi installano centrali che nessun altro vuole. Dicamo insieme un forte no e spingiamo per uno sviluppo nel fronte del turismo, credo unico sbocco per la nostra cittadina insieme alla pesca e alla coltura a serra.No anche alle pale alte 100 metri sul mare...portiamolise proprio si deve sul monte sole e li che si puo' accettarle. NO ALLE CENTRALI
Invia Messaggio Privato
Autore RE: Nucleare a Palma Montechiaro
lorenzo sciascia
Membro

Messaggi: 99
Provenienza: Toscana
Iscritto: 22.10.07
Scritto il 09-03-2009 13:29
Innanzitutto vorrei esprimere il mio compiacimento per il ritorno di tutti su questo civilissimo forum, bentornato a Pino Porrello a Salva a Man lighthouse, a Futurazione e un benvenuto al caro amico Alessandro Marino. Ho avuto una non bellissima esperienza sul Forum de ILLICATESE, ma di questo scriverò sul forum che tratta questo argomento.
Per quanto riguarda il presente, mi piacerebbe sviluppare l'argomento al di là delle singole posizioni per cercare un punto di mediazione.
Domando come si fa a far coincidere l'opinione di chi come me prima di dire no vuole vedere le carte e gli impatti di simili impianti con quella di altri che sono sicuri che sia tutto negativo?
Invia Messaggio Privato
Autore RE: Nucleare a Palma Montechiaro
lorenzo sciascia
Membro

Messaggi: 99
Provenienza: Toscana
Iscritto: 22.10.07
Scritto il 09-03-2009 14:24
Una precisazione doverosa.
Quando parlo di vedere le carte e valutare gli impatti mi riferisco al Parco Eolico, per quanto riguarda la Centrale Nucleare, ho espresso il mio pensiero, cioè Federalismo Energetico, le centrali nucleari dove manca la corrente.
Se siamo autosufficienti con le centrali esistenti, il fotovoltaico e l'eolico da noi assolutamente no
Invia Messaggio Privato
Autore RE: Nucleare a Palma Montechiaro
Alessandro Marino
Membro

Messaggi: 19
Iscritto: 26.02.09
Scritto il 09-03-2009 18:28
Ho letto con grande interesse tutti i nuovi post inviati sull'argomento oggetto della discussione. Intanto, riunitisi in seduta congiunta, i Sindaci ed i Presidenti dei rispettivi Consigli nonchè alcuni Consiglieri Comunali dei Comuni di Licata, Gela e Butera hanno praticamente detto no all'unanimità ai parchi eolici off-schore. In tutt'e tre le Città, sono operativi movimenti Cittadini per il No che sicuramente hanno influenzato tale presa di posizione.
Apprendo peraltro da un forumista che tali impianti sorgerebbo uno a 3,5 Km dalla costa e l'altro a circa 6 Km. Troppo vicini. La zona interdetta alla pesca sarebbe troppo ampia e l'impatto visivo, in una zona costiera per lunghi tratti ancora "selvaggia", sarebbe micidiale. Abbiamo deciso di giocarci ( giustamente ) tutto sulla promozione turistica del territorio? Allora questo parco diventerebbe già un bel pugno nell'occhio. Ritengo che dobbiamo lottare sino in fondo per le nostre scelte e per non far morire quel primo timido inizio di attività turistica che già c'è. Dobbiamo lottare e dire NO a chi ci ha sempre considerato terra di facile conquista di consensi e null'altro. Perchè è assolutamente chiaro che l'ipotesi di installazione di centrale nucleare dalle nostre parti non è certo stata formulata perchè ci sono le condizioni territoriali favorevoli. Ne abbiamo già parlato. In una isola ad alto rischio sismico e con un vulcano in attività è assolutamente ridicolo ipotizzare tale evento. Abbiamo detto No e continuiamo a dire No, ma ritengo a ben ragione. Salvaguardiamo le nostre peculiarità se vogliamo avere speranza di un futuro migliore.
Invia Messaggio Privato
Pagina 1 di 2 1 2 >
Vai al Forum:
Login
Nome Utente

Password



Non sei ancora un membro?
Clicca qui per registrarti.

Dimenticata la password?
Richiedine una nuova qui.
spacer
Acquista on-line
Novità
Abbonamenti
Pubblicazioni
spacer
In edicola

in edicola
abbonamenti
archivio storico
spacer
La storia di Licata
entra
spacer
Lo sbarco Usa
entra
spacer
Giornalisti di guerra
entra
spacer
Locandina
spacer
Foto di Licata
entra
spacer
Religiosi
Sant'Angelo
San Girolamo
Chiesa Madre
Ass. Pro Sant'Angelo
spacer
Scavi monte S.Angelo
entra
spacer
Facebook

Seguici su Facebook
spacer
Utenti Online
Ospiti Online: 1
Nessun Membro Online

Membri Registrati: 199
Membri Non Attivati: 14
Ultimo Membro: xushengda0531
spacer