Navigazione
Home
In edicola
Il giornale
Archivio storico
Spazio giovani
Eventi
Links
Contattaci
Cerca

I vostri articoli
Le vostre foto

Forum
spacer
25░ anniversario

Hanno scritto del 25░ anniversario de La Vedetta
spacer
Video di Licata
entra
spacer
Licata
Il comune
Lo stemma
Gemellaggi
Centro storico
Storia di Licata
Monumenti celebrativi
spacer
Le foto storiche
entra
spacer
Itinerario turistico
I castelli
Le torri
Chiese e conventi
Le feste religiose
Urna di Sant'Angelo
La civiltÓ Rupestre
Museo archeologico
Luoghi archeologici
Architettura civile

Ernesto Basile
Salvatore Gregorietti
spacer
Le stampe antiche
entra
spacer
Foto & Stampe
Foto di Licata
Foto storiche
Stampe antiche
Licata tra Gela e...
Scavi di via S.Maria
Lo sbarco Usa a Licata
Giornalisti di guerra
spacer
Links
Franco Galia
spacer
Rosa Balistreri
entra
spacer
Istituzioni
Comune di Licata
Provincia di Agrigento
Regione Siciliana
spacer
Bed & Breakfast
Montesole Holiday

Dimora S.Girolamo

Hotel Villa Giuliana
spacer
Pubblicazioni
spacer
Il centro storico
ingrandisci
spacer
Shoutbox
Devi loggarti per scrivere un messaggio

Non sono stati scritti messaggi
spacer
Vedi Discussione
La Vedetta Online.it - Il mensile di Licata | | Calcio
Autore Il calcio a licata
man lighthouse
Membro

Messaggi: 19
Provenienza: licata
Iscritto: 29.11.07
Scritto il 09-03-2009 10:56
Come ogni anno , quando il campionato di appartenenza del Licata volge al termine, si cerca di fare un resoconto e stranamente il bilancio Ŕ sempre negativo per tutti.
La discussione Ŕ animata nei bar e la colpa Ŕ di quello e di quell'altro perchŔ non si Ŕ riusciti a vincere il campionato.
Ma perchŔ nessuno interviene e dice chiaramente che a licata il massimo che ci si puo' permettere Ŕ avere una squadra in eccellenza che ogni anno punta ai primi posti in modo da alimentare speranze e invogliare piu' persone ad andare allo stadio a trascorrere un pomeriggio di sport seguendo la propria squadra e vederla la maggior parte delle volte VINCERE? Nessuno ha fatto tesoro del campionato di interregionale,in cui a licata molte squadre venivano a passeggiare e vincere? a chi piaceva assistere a cio'?Credo che mantenere una squadra nei piani alti della classifica in eccellenza sia la soluzione migliore per tutti. Per il tifoso normale che va allo stadio e vede la propria squadra vincere, per la societa' che non deve farsi carico di un onere troppo grande acquistando giocatori di categoria superiore, che poi non sono altro che dei mercenari di bassa leva, che al primo intoppo salutano e ci lasciano a pezzi e si assiste al pubblico sempre invogliato e meno presente. Io preferisco andare allo stadio in eccellenza e vedere la mia squadra vincente che partecipare ad un campionato superiore e perdere quasi sempre e conseguentemente perdere il proprio pubblico. Con le casse vuote per mancanza di incassi domenicali, con i dirigenti che si incamminano a chiedere elemosina al sindaco.
Buon calcio a tutti ma in eccellenza
Invia Messaggio Privato
Autore RE: Il calcio a licata
FuturAzione
Membro

Messaggi: 147
Iscritto: 16.12.07
Scritto il 09-03-2009 15:14
CHI TI PARLA E' UN RAGAZZO CHE SEGUE IL LICATA OVUNQUE LEI VA.IN CASA IN TRASFERTA,COL SOLE CON LA PIOGGIA,PRIMI O ULTIMI. IO E LA MIA SCHIERA DI BALDI GIOVANIsmiley

PURTROPPO LA CRISI ECONOMICA CHE ATTANAGLIA LA CITTA' PERSISTE ANCHE NEL CALCIO,RITENGO CHE IL LICATA CALCIO POTREBBE ESSERE UN VOLANO DI "TURISMO SPORTIVO" SE USCISSIMO DA QUESTO LETAMAIO DI ECCELLENZA DOVE PURTROPPO SIAMO COSTRETTI A CONFRONTARCI CON REALTA' SQUALLIDE.

ESSERE IN D O MEGLIO ANCORA IN C,SIGNIFICA VEICOLARE IL NOME DI LICATA OVUNQUE.
NEL RESTO DELLA PENISOLA,SIAMO SOPRATTUTTO CONOSCIUTI PER IL LICATA DELLA SERIE B, E PER "VIGATA"smiley NON VI NASCONDO CHE MOLTI CON LA STORPIATURA DI QUESTO NOME,SANNO CHE SIAMO NOI A RAPPRESENTARE I LUOGHI DI MONTALBANO.

DI CERTO NON SIAMO CONOSCIUTI PER LA GRANDE BATTAGLIA NAVALE PUNICA, O PER IL MONTE ECNOMO O PER ESSERE STATO UNA DELLE PRIME ZONE AD ESSERE COLONIZZATE DAI GRECI ECC ECC ECC QUESTO E' COMPITO DI ALTRI CHE PURTROPPO SE NE SONO SEMPRE FREGATI,MA CIO' LA RIMANDIAMO IN UN ALTRO TOPIC.

PER FINIRE,APPUNTO SE CI FOSSE UNA BASE SOLIDA ECONOMICA,SI POTREBBE PUNTARE IN ALTO,QUESTE CATEGORIE NON CI COMPETONO E LO DIMOSTRANO I NUMERI CHE FACCIAMO,IN QUESTE CATEGORIE POSSIAMO DEFINIRCI..MERCE RARA APPUNTO
Modificato da FuturAzione il 09-03-2009 15:19
Invia Messaggio Privato
Autore RE: Il calcio a licata
lorenzo sciascia
Membro

Messaggi: 99
Provenienza: Toscana
Iscritto: 22.10.07
Scritto il 11-03-2009 15:50
Sono d'accordo con Futurazione, la squadra di per sŔ non serve a soddisfare solo "l'orgoglio licatese", anche quello, ma serve da supporto alla divulgazione del nome.
Ma mi domando, chi dovrebbe sostenere lo sforzo economico della squadra?
La mia proposta Ŕ che chi acquisisce una quota per la costruzione di una struttura turistica a Licata, contribuisca in percentuale o alla squadra o a piani di promozione del territorio, d'altronde serve a loro, o no?
in questi giorni si sta animatamente discutendo se sia giusto che il comune abbia in questi momenti di crisi e privazioni, acquistato gli archivi della Fam. Cannarella, che meschinitÓ vedere questo tipo di dibattito.
Certo sarebbe stato un gesto enorme e pregevole se privati con possibilitÓ avessero acquistato l'archivio per donarlo, o che la famiglia che lo vende a sua volta l'avesse regalato al Comune, ma vi immaginate cosa sarebbe successo tra i benpensanti Licatesi se l'archivio avesse preso la via di una collezione privata fuori Licata?
Invia Messaggio Privato
Autore RE: Il calcio a licata
FuturAzione
Membro

Messaggi: 147
Iscritto: 16.12.07
Scritto il 11-03-2009 17:18
CREDO CHE UN INVESTITORE APPASSIONATO DI PALLONE POTREBBE FARE UN VIAGGIO E 2 SERVIZI COME SI DICE IN GERGO. QUANTE SQUADRE DI CALCIO SONO GESTITE DA IMPRENDITORI CHE HANNO PURE LA SQUADRA DI CALCIO O DI BASKET NELLA CITTA' DOVE OPERA.

IL SIRACUSA CALCIO E' SPONSORIZZATO DALL'ERG CHE NELLA VICINA PRIOLO OPERA.

IL GELA E' GESTITO DA TUCCIO CHE ' UN IMPRENDITORE DELL'INDOTTO DELL'ENICHEM,HA APPALTI IN TUTTA EUROPA E NON SOLO.

MANNIMO A CALTANISSETTA IDEM

E PER FINIRE


IL SIGNOR "VOGLIO METTERE I PALI A LICATA" MONCADA HA LA SQUADRA DI BASKET IN B2 AD AGRIGENTO. IL SUDDETTO SAPPIAMO CHE IMPRENDITORE E',UN COLOSSO AFFERMATO DEL PROPRIO SETTORE


A LICATA CHI C'Ŕ???
Invia Messaggio Privato
Autore RE: Il calcio a licata
olimpion
Membro

Messaggi: 15
Provenienza: licata citta di mare
Iscritto: 12.03.09
Scritto il 15-03-2009 20:25
c Ŕ ne sono , tanto per fare qualche nome:il centro commerciale, cala del sole, serenusa potrebbero dare magari qualche contribbuto sotto forma di sponsor,poi tutte quelle grandi,medie e piccole imprese potrebbero contribbuire anche loro sempre sotto forma di sponsor e infine i tifosi con un azionato popolare,nn dimenticando il comune .
Invia Messaggio Privato
Autore RE: Il calcio a licata
FuturAzione
Membro

Messaggi: 147
Iscritto: 16.12.07
Scritto il 16-03-2009 15:36
secondo me ci vuole un imprenditore che abbia la passione e l'amore per questa maglia storica. ve lo ricordate il mitic costantino rozzi di ascoli piceno?
Invia Messaggio Privato
Autore RE: Il calcio a licata
lorenzo sciascia
Membro

Messaggi: 99
Provenienza: Toscana
Iscritto: 22.10.07
Scritto il 17-03-2009 13:45
Ma perchŔ Piero Santamaria si Ŕ tirato indietro, anche se leggo che ha partecipato all'ultimo salvataggio.
Invia Messaggio Privato
Autore RE: Il calcio a licata
FuturAzione
Membro

Messaggi: 147
Iscritto: 16.12.07
Scritto il 17-03-2009 14:34
io da piero santamaria non ce la fare piu' a svenarmi per una societa' che non interessa a nessuno.
speriamo che si sveglino sti imprenditori licatesi che possano risollevare le sorti del nostro blasone
Invia Messaggio Privato
Autore RE: Il calcio a licata
olimpion
Membro

Messaggi: 15
Provenienza: licata citta di mare
Iscritto: 12.03.09
Scritto il 28-03-2009 17:24
E arrivata l ora domani alle 16 c Ŕ licata -akragas tutti allo stadio a sostenere i giallo e blu e gridare licatese senza provincia
Modificato da olimpion il 28-03-2009 21:56
Invia Messaggio Privato
Autore RE: Il calcio a licata
Giuseppe Porrello
Membro

Messaggi: 46
Provenienza: zurich
Iscritto: 31.10.07
Scritto il 29-03-2009 20:48
Adesso che l'ora Ŕ passata e il Licata ha battuto l'Akragas ( io godo solo di questa vittoria e contro i cugini palmesi) e il Licata si Ŕ classificato secondo nel torneo...qualcuno potrebbe spiegarmi cosa succede con i PlayOff? Lo so che si potrebbe conseguire il posto mancante per salire di categoria, ma non ho mai capito fino a che e contro chi si dovrebbe giocare per vincere questi playOff. Certo che se FuturAzione ed Olimpion seguono i gialloblu anche nelle trasferte....a voi il mio plauso...veri tifosi.....ai miei tempi quando giocavamo, con Angelo Alabiso presidente, massaggiatore, segretario , bigliettaio e chi piu' ne ha piu' ne metta....solo un paio di macchine si riempivano per seguirci e il nostro tifo , ripeto tolte le 3 o 4 partite sentite da tutti noi...era solo da i tassisti che ci portavano in trasferta.......non esistevano i playoff in questa categoria e per noi la promozione era il massimo che si poteva disputare.....anni 70/80 ragazzi...i miei tempi...io credevo di essere lo stopper piu' forte della siciliasmileysmiley...poi sono uscito da licata............smileysmileysmileysmileysmiley Che tempi....e alla giummarella..con Battista e Franco fontaniere...erano campionati meglio dei trofei tim....chiedete a Tano lo Vullo e soci.... sapete quanti giocatori di serie superiori che venivano a licata al mare la domenica mattina dovevano stare fuori riserve ad aspettare il loro turno per entrare qualche minuto...li comandava il maestro Bifarelli da una parte ( che gol di testa che faceva con quel suo cappellino ) e Franco fontaniere dall'altra...alla domenica mattina erano supermegascontri all'ultimo gol e Filuneddru..al secolo Gueli... si esibiva in spettacolari sforbiciate che nessuno mai avrebbe mai potuto eguagliare.........e io in quelle partite ero sempre titolare fisso inamovibile...mica miciomicio baubau...che tempi...quello era vero calcio licatese........smiley
Modificato da Giuseppe Porrello il 29-03-2009 20:55
Invia Messaggio Privato
Autore RE: Il calcio a licata
FuturAzione
Membro

Messaggi: 147
Iscritto: 16.12.07
Scritto il 30-03-2009 01:40
bei tempi giuseppe i tuoi saranno stati momenti dove il vero calcio non conosceva tutto il marciume di ora. superstipendi ,pay tv e tutto il business che sta intaccando anche il dilettantismo. mio padre mi raccontava quei bellissimi momenti e quell'atmosfera magicache c'era in citta' a quei tempi.

comunque si segue il licata ovunque in qualsiasi situazione per l'onore soprattutto della citta',della nostra maglia dei nostri colori a sostegno di un sodalizio chiamato calcio licata 1931.
anche in 3 nel napoletano 2 anni fa x fare un esempio come ce ne sono tantissimi altri siamo stati sempre a sostegno di una fede.
l'amico olimpion ti puo' confermare le zone della sicilia dove siamo costretti ad andare,meritiamo di piu' e no questo schifo di categoria
Invia Messaggio Privato
Autore RE: Il calcio a licata
Giuseppe Porrello
Membro

Messaggi: 46
Provenienza: zurich
Iscritto: 31.10.07
Scritto il 30-03-2009 20:56
Approfitto della consulenza di FuturAzione ed Olimpion per discutere su questo forum anche del Licata Calcio.. Adesso siamo approdati nei PlayOff e si giochera' contro squadre cui non siamo stati superiori negli scontri diretti in tutta la stagione se non nel compto del punteggio finale...abbiamo pareggiato contro Marsala e Villabate sia all'andata che nel ritorno e uno pari come vittoria contro il Bagheria e scherzo del destino anche con lo stesso punteggio. Adesso se si pareggiasse anche nelle prossime partite? conta la posizione in classifica? abbiamo questo vantaggio?....ma siamo sicuri che la societa' vuole seriamente approdare nella categoria superiore? non credete che, anche se il vantaggio di essere rappresentati nella massima categoria dilettantistica nazionale porterebbe a far veicolare flussi turistici della domenica, a Licata non esiste una struttura societaria che consentirebbe un tranquillo decorso calcistico inteso come casse societarie? Non esistono grossi, o grandi come dir si voglia, gruppi industriali o turistici che vedrebbero un rientro pubblicitario affidandosi alla pubblicita' del calcio. PerchŔ non costituite un consorzio di piccole imprese...cui affidare in blocco la scritta pubbliciatria sulla maglia della squadra? Un esempio lampante Ŕ avvenuto a Biella tempi orsono nel basket. Anche in presenza di gruppi affermati mondiali come Fila, Zegna, la Lancia di Verrone, tanti gruppi industriali che a voi non possono dire nulla ma che nel mondo sono firme di gran valore come Loro Piana, Botto, Verzoletto, Filature varie ecc ecc...ebbene nessuno di loro aveva interesse a dare il proprio marchio come sponsor e contribuire al sostenimento della societa' Basket Biella. Allora si Ŕ costituito un comitato di supporter chiamato SISTEMA BIELLA con una finestra nello stadio in cui venivano richiamate tutte le societa' aderenti e poi un gruppo di dirigenti hanno praticamente dato a TUTTE le aziende un blocchetto di abbonamenti , praticamente invitavano al sostenimento indiretto consegnando loro un minimo di 5 abbonamenti e a seconda della grandezza , anche molti di piu'. Io personalmente ne ho acquistati 5 con la societa' che dirigevo e ogni settimana davo il biglietto di ingresso a chi ne faceva richiesta (dipendenti)...creando il presupposto che se uno chiede al sabato...Ŕ perchŔ pensa di dare durante tutta la settimana no? ebbene in quell'anno la biella coma la chiamiamo noi ha potuto contare su moltissimi abbonamenti per il palazzetto , non sempre era pieno ma con un pubblico fittizio da serie A , nel giro di un paio di anni la societa', anche grazie a questo introito aggiuntivo di inizio stagione , aveva in mano soldi per iniziare con tutta tranquillita'la stagione e poteva portare a termine i campionati e poi piano piano...prima con l' ING gruppo bancario olandese, poi con la Fila e adesso con Angelico..attuale sponsor del basket Biella, ha potuto cavalcare la massima serie di pallacanestro e ancora adesso gioca nella massima serie confrontandosi con giganti tipo Roma , Siena e varie.....
Che ne pensate?smileysmiley
Modificato da Giuseppe Porrello il 30-03-2009 20:59
Invia Messaggio Privato
Autore RE: Il calcio a licata
olimpion
Membro

Messaggi: 15
Provenienza: licata citta di mare
Iscritto: 12.03.09
Scritto il 31-03-2009 19:29
in quanto ai play off nella fase regionale bastano due pareggi ,in virtu del miglior piazzamento in classifica,poi restano due partite andate e ritorno con squadre calabre o campane ,comunque bastano 4 pareggi e due vittorie per andare in D,ma io penso che li vinciamo tutte, sempre se giocano come hanno giocato domenica.noi ultras seguiamo la squadra ovunque per onore della citta,grazie al nostro mvimento tanti ragazzi in italia conoscono licata .in quanto alla struttura societaria prima bisogna uscire da questa categoria ,poi gl imprenditori si faranno avanti.
Modificato da olimpion il 31-03-2009 19:33
Invia Messaggio Privato
Vai al Forum:
Login
Nome Utente

Password



Non sei ancora un membro?
Clicca qui per registrarti.

Dimenticata la password?
Richiedine una nuova qui.
spacer
Acquista on-line
NovitÓ
Abbonamenti
Pubblicazioni
spacer
In edicola

in edicola
abbonamenti
archivio storico
spacer
La storia di Licata
entra
spacer
Lo sbarco Usa
entra
spacer
Giornalisti di guerra
entra
spacer
Locandina
spacer
Foto di Licata
entra
spacer
Religiosi
Sant'Angelo
San Girolamo
Chiesa Madre
Ass. Pro Sant'Angelo
spacer
Scavi monte S.Angelo
entra
spacer
Facebook

Seguici su Facebook
spacer
Utenti Online
Ospiti Online: 1
Nessun Membro Online

Membri Registrati: 199
Membri Non Attivati: 14
Ultimo Membro: xushengda0531
spacer