Navigazione
Home
In edicola
Il giornale
Archivio storico
Spazio giovani
Eventi
Links
Contattaci
Cerca

I vostri articoli
Le vostre foto

Forum
spacer
25° anniversario

Hanno scritto del 25° anniversario de La Vedetta
spacer
Video di Licata
entra
spacer
Licata
Il comune
Lo stemma
Gemellaggi
Centro storico
Storia di Licata
Monumenti celebrativi
spacer
Le foto storiche
entra
spacer
Itinerario turistico
I castelli
Le torri
Chiese e conventi
Le feste religiose
Urna di Sant'Angelo
La civiltà Rupestre
Museo archeologico
Luoghi archeologici
Architettura civile

Ernesto Basile
Salvatore Gregorietti
spacer
Le stampe antiche
entra
spacer
Foto & Stampe
Foto di Licata
Foto storiche
Stampe antiche
Licata tra Gela e...
Scavi di via S.Maria
Lo sbarco Usa a Licata
Giornalisti di guerra
spacer
Links
Franco Galia
spacer
Rosa Balistreri
entra
spacer
Istituzioni
Comune di Licata
Provincia di Agrigento
Regione Siciliana
spacer
Bed & Breakfast
Montesole Holiday

Dimora S.Girolamo

Hotel Villa Giuliana
spacer
Pubblicazioni
spacer
Il centro storico
ingrandisci
spacer
Shoutbox
Devi loggarti per scrivere un messaggio

Non sono stati scritti messaggi
spacer
Vedi Discussione
La Vedetta Online.it - Il mensile di Licata | | Notizie
Autore Su striscia
zuri
Membro

Messaggi: 6
Provenienza: Europa
Iscritto: 30.09.08
Scritto il 30-09-2008 22:29
Salve a tutti, ieri sera é andato in onda su striscia la notizia un servizio della Grande Petix ( bassotto compreso) sul tema "aeroporto valle dei templi di Agrigento", si sottolineava il fatto che a Racalmuto il suddetto é mensionato ovunque come aeroporto esistente, ma ad oggi non esiste altro che le colline e fra le altre la casa di Leonardo Sciascia,tutte cose che saranno distrutte .sopratutto si sottolineava il fatto che il sito di Racalmuto sia stato scelto a Licata dove in zona piano Bugiades é pronto da decenni (progetto ed espropi) la realizzazione sarebbe ottimale e senza gli altissimi costi per lo spianamento come a Racalmuto , la motivazione data dal presidente della Aavt é la seguente: la piana Licatese dove doveva sorgere é una della rarissime zone pianeggianti di tutta la sicilia, quindi si é optato per Racalmuto. in cambio di ogni casa demolita e la deturpazione della zona Racalmutese per la realizzazione dell aeroporto ai propietari delle case hanno promesso che avranno un familiare assunto allo scalo Agrigentino. (mma` cose siciliane smiley) Personalmente ricordo fin da giovane etä gli articoli sui giornali le proteste le marce , progetti gia collaudati tutte a favore del sito Licatese.mi domando : é possibile che in decenni e decenni di tutto questo parlare nessun politico locale onesto sia stato in grado di far valere la ragione ??. Saluti a tutti,Francesco(Zurigo.)Ps: per chi volesse rivedere il servizio , puo andare al sito di striscia la notizia, Archivio puntate: 7a puntata,servizio L`aeroporto fantasma di Agrigento.
Modificato da zuri il 30-09-2008 23:25
Invia Messaggio Privato
Autore RE: Su striscia
CiccioLaRosa
Membro

Messaggi: 69
Iscritto: 26.03.08
Scritto il 01-10-2008 20:45
Ciao zuri,

solo l'aeroporto ci manca a Licata, abbiamo un ecomostro già in costruzione, penso che i licatesi stiano già rimpiangendo la Giummarella, dobbiamo aggiungere al danno la beffa?
Per quanto mi riguarda, Catania è più che sufficiente e se non basta, c'è Comiso che prima o poi dovrebbe cominciare a ricevere voli commerciali.
Se si vuole fare un intervento, che si faccia sulle ferrovie, visto che i treni sono i mezzi meno inqunanti e il vero mezzo del futuro.
E poi non capisco, quale sarebbe la "ragione"? Costruire un aeroporto a Licata? Proprio al territorio licatese non ci tiene nessuno vedo.
Secondo me sono molto più ragionevoli le persone che hanno marciato e protestato contro la costruzione dell'aeroporto.

Saluti.
Modificato da CiccioLaRosa il 01-10-2008 20:45
Invia Messaggio Privato
Autore RE: Su striscia
zuri
Membro

Messaggi: 6
Provenienza: Europa
Iscritto: 30.09.08
Scritto il 01-10-2008 23:05
Ciao caro ciccio, per quanto ne sappia Non é mai stata fatta una marcia contro la costruzione dell aeroporto a Licata, al contrario moltissime a favore! poi non è una cosa nuova anzi il progetto risale al lontano 1971,con piena approvazione di tutti i Licatesi decenni prima dell ecomostro di giummarella.Un aeroporto é piu`ecocompatibile di qualsiasi moderna ferrovia, lo scalo sorgerebbe a diversi chilometri dal centro abitato (caso strano in zona non esistono nemmeno villette abusive eventualmente da demolire)quindi nessun impatto negativo per tutti quelli che come me ci tengono al territorio Licatese.diversi studi (non io)indicano che l` inquinamento acustico (sarebbe l`unico causato dall aeroporto) influisce molto meno di un inquinamento elettromagnetico causato da impianti ferroviari. La ragione per costruirlo a Licata? certo sarebbe non male per i commercianti locali,operatori turistici futuri e non, ma anche per tante altre categorie delle province vicine ,compreso Comiso, usufruire dei tempi veloci che puo offrire un aeroporto ,e non credo che un`autostrada e tantomeno la ferrovia moderna ci starebbero male insieme,poi ognuno è libero di pensare e scegliere quello che piu` gli garba :-) per quel che mi riguarda l ipotetica realizzazione non sarebbe stato ne un danno ne una beffa, chissa forse una via di sviluppo non solo viario mancato. Caro Ciccio non ti preoccupare ormai é stato deciso che di tutto questo a Licata non se ne fa piu nulla, e i nostri cugini di Racalmuto si prenderanno l`onere di deturpare le propie colline e salvaguardarci da tutto questo. Saluti.
Invia Messaggio Privato
Autore RE: Su striscia
lorenzo sciascia
Membro

Messaggi: 99
Provenienza: Toscana
Iscritto: 22.10.07
Scritto il 03-10-2008 12:14
L'aeroporto a Licata ormai non si farà più, e l'altra sera quando ho visto il servizio della Petix sono rimasto un po sorpreso perchè sembrava l'alternativa Licata fosse ancora in essere.
Onestamente l'allocazione che era stata scelta a Torre di Gaffe era più felice di quelle che poi sono state proposte.
Più felice sicuramente di Racalmuto è evidente, ma anche più felice di Comiso che è fin troppo vicino a Catania, mentre Licata avrebbe chiuso un quadrato ipotetico completato da Trapani, Palermo e appunto Catania.
Non a caso Licata aveva avuto un veloce assenso favorevole dalle autorità competenti.
Solo la disgrazia di essere nella provincia di Agrigento ci ha privati dello scalo aereo, all'epoca (1975) si parlava frequentemente della provincia del Golfo a cui Licata doveva aderire e di conseguenza l'aeroporto a Torre di Gaffe fu insabbiato.
CiccioLaRosa parla di Ecomostro, dicendo che meglio investire i soldi eventuali dell'aeroporto in infrastrutture stradali o ferroviarie.
Mi sembrano cose diverse sia per tempistiche che per difficoltà di realizzazione.
La Sicilia intera ha bisogno di un riassetto e una riammodernizzazione del settore dei trasporti, strade, raddoppi ferroviari e così via, ebbene queste cose io le farei non con i soldi di un evntuale aeroporto, ma con i soldi del Ponte sulllo Stretto, anche perchè l'ammodernamento di cui ha bisogno la nostra Regione non si può affrontare solo con gli 80 mln. di € dell'aeroporto a Racalmuto, ne si può pensare di fare delle opere solo nella pr. di Agrigento ed essere circondati poi da strade e ferrovie dell'ottocento.
Un aeroporto invece riduce i tempi di spostamento e per forza di cose poi deve essere assistito da strade di collegamento necessarie.
Ma poi chi sposta più in treno, avete fatto un paragone con quanto costa un Pisa-Trapani Ryan Air e quanto costa un Pisa-Catania in Treno?
Paradossalmente dobbiamo dire grazie alla possibilità che nei tempi passati ci fosse stato il progetto di fare l'aeroporto a Licata, è grazie a questa paventata possibilità che oggi noi abbiamo la zona di Torre di Gaffe e di bosco Galluzzo integra e quasi non toccata dall'abusivismo.
La società che aveva acquistato i terreni li aveva recintati, poi fallita a seguito dell'insabbiamento si è vista vendere gli stessi in un'asta giudiziaria e ora sono completamente in mano ad una famiglia di Palma di Montechiaro.
Guardate quello che è successo nei terreni confinanti verso il Pisciotto....................
Invia Messaggio Privato
Autore RE: Su striscia
zuri
Membro

Messaggi: 6
Provenienza: Europa
Iscritto: 30.09.08
Scritto il 03-10-2008 17:57
Ciao lorenzo, vedo e mi fa piacere che c`è ancora qualcuno a Licata che sia informato della vicenda aeroporto. Purtroppo io sono andato via da Licata come tanti anni fa ed é ovvio che l`avvicendarsi di tante cose mi sfuggono,per esempio il successivo passaggio di propieta dei terreni tramite asta. comunque sono e resto sempre interessato alle vicende utili e di buonsenso per uno sviluppo positivo della nostra cara Licata. Saluti.
Invia Messaggio Privato
Autore RE: Su striscia
CiccioLaRosa
Membro

Messaggi: 69
Iscritto: 26.03.08
Scritto il 03-10-2008 18:19
Ciao a tutti,

@zuri
mi sembrava in effetti strano che a Licata protestassero CONTRO, è chiaro che quando si dice "facciamo questo" o "facciamo quest'altro" e si aggiunge la parola turismo, i licatesi si accollerebbero anche una centrale nucleare sopra l'isolotto della Rocca.
Sul discorso dell'ecocompatibilità potrei dirti che non è vero ma non mi sento di sbilanciarmi troppo, credo sia il caso di inoltrare la parola a gente più esperta perchè non sono del campo anche se la mia professione qualche ambito di questo tipo potrebbe anche ricoprirlo.

@lorenzo
io mi riferivo solo alle ferrovie, sappiamo che piu' strade=piu' macchine, anche se è vero che alcune tratte andrebbero decisamente riviste e rettificate.
Quello che è incredibile è la situazione ferroviaria in Sicilia, anzichè puntare sul ferro per i trasporti, si preferisce chiudere le stazioni e si spendono poi 11 ore per un Modica-Palermo.
Non esiste una linea che porta da Licata ad Agrigento, così come da Agrigento non si può andare a Sciacca, l'aeroporto di Fontanarossa ha le ferrovie adiacenti ma neanche una stazioncina adiacente, insomma, qualcosa non mi torna.
Un Pisa-Catania in treno sicuramente è pesante da fare, ma non credo che per muoversi all'interno della Sicilia serva l'aereo, secondo me il treno dovrebbe essere il mezzo migliore, per ridurre il traffico su gomma, l'inquinamento e magari per risparmiare un po' di vite nelle tremende strade siciliane.
In molte altre regioni d'Italia vogliono ripristinare le vecchie linee, non solo a scopo turistico ma anche per ridurre il traffico su gomma, che è diventato l'unico disponibile.
Poi credo che siamo d'accordo sul fatto che c'è chi ha interessi a non far decollare il sistema ferroviario siciliano, giusto?
L'aeroporto di Comiso è effettivamente troppo vicino a Catania, ma si tratta di una ex-base militare, non è da costruire da zero, motivo per cui l'hanno ripristinata per fini civili.
Per quanto riguarda l'abusivismo...ci vuole per forza un progetto di un aeroporto per non far costruire? Forse una classe politica seria dovrebbe prescindere da questi fattori, dubito che in altri paesi siano tutte zone recintate e acquistare per costruire un aeroporto, eppure il livello di abusivismo non è così alto.
Aggiungo, quando parlo di ECOMOSTRO mi riferisco sempre alla ex giummarella (quella con il centro commerciale e gli attracchi per turisti che non verranno mai), penso che già ci basti. smiley

PS. finalmente si riprendono i dibattiti, peccato che la mia idea del meetup non sia piaciuta piu' di tanto smiley
Invia Messaggio Privato
Autore RE: Su questione aeroporto
Incoenzo
Membro

Messaggi: 18
Iscritto: 22.04.08
Scritto il 03-10-2008 20:14
@cicciolarosa, mi riferisco direttamente al pseudonimo cicciolarosa.
Adesso capisco bene perche Licata e rimasta al dopo guerra, evidentemente gente come il Signor cicciolarosa sta bene, economicamente visto che i suoi discorsi sono sempre e solo di ecomostri, il signorino con la villetta al mare sa come comportarsi e di conseguenza come vivere tutto inquina, tutto ecomostri, e cosi via: Licata a bisogno di risorgere e se i nostri politici sono i vari cicciolarosa siamo fritti in padella, tutto le da fastidio, tutto lo disturba, gli schiamazzi dei motorini i ragazzini che litigano, le costruzioni di sviluppo turistico, e da 60 anni che licata e governata cosi andatevi a guardare lo sviluppo, la disoccupazione, il tasso di emigrazione, e potrei continuare fino a notte fonte. Licata deve crescere anche con l´inquinamento come e normale che sia nella nazione in fase di sviluppo, se qualcuno non lo sa l´Italia e la 7 potenza mondiale industriale, e quindi produce anche e non poco inquinamento, adesso a Licata si evita tutto cosi non abbiamo inquinamento. Io mi domando se devo morire e meglio morire di fame o di inquinamento?smileyAeroporto significhi: SVILUPPO, MOVIMENTO DI PERSONE OLTRE CHE DI MERCE, qualchuno dimenticha che ancora usufruiamo di una delle migliori agricolture, vedi il melone cantalupo ed i pomodori oltre ad altre primizie che in varie parte dell europa ci invidiano, dimenticando che la merce sarebbe sul posto solo dopo qualche ora anziché dopo qualche giorno, questo comporterebbe anche maggior manodopera anche a favore degli agricoltore oltre che dei vari magazzini ortofrutticoli che ci sono a licata, maggiori taxi possibilmente con licenzie ed autorzzazioni e maggiori di tutti, in favore dello sviluppo.smiley
Visto che questo forum occupa gente come il Signor ciccio la rosa per protestare non entreró per molto tempo nel sito della Vedetta, con tutto il rispetto per tutti gli altri utenti oltre che per i responsabili del giornale stesso, chiedo scusa a tutti quandi meno che a uno solo

Enzo Inco
Invia Messaggio Privato
Autore RE: Su striscia
zuri
Membro

Messaggi: 6
Provenienza: Europa
Iscritto: 30.09.08
Scritto il 03-10-2008 23:18
caro cicciolarosa evidentemente non hai letto bene quello che ho scritto o semplicemente non accetti il fatto che esistono dei dati certi,nella mia risposta indicavo chiaramente che non sono io quello che dichiara i dati sull`ecocompatibilita ma come scritto prima ci sono studi recenti pubblicati e consultabili effettuati da enti predisposti e competenti a livello nazionale. visto che come dici tu sei "un po addetto" del settore puoi tranquillamente consultarli e informarti meglio. Saluti.
Invia Messaggio Privato
Autore RE: Su striscia
CiccioLaRosa
Membro

Messaggi: 69
Iscritto: 26.03.08
Scritto il 04-10-2008 08:28
Rispondo ai miei due ex compaesani e poi chiudo questo discorso perchè evidentemente questo discorso non porterà a niente e comincio un po' a infastidirmi.

@Incoenzo
la mia situazione economica non è affar tuo. Io ho un'esperienza e ho affrontato degli studi diversi dai tuoi, per questo esprimo il mio punto di vista con il massimo rispetto verso tutti, cosa che tu non hai fatto nei miei confronti e la cosa mi dispiace molto.
La tua soluzione non mi piace. Il mio punto di vista a Licata è pura utopia,non è mai stato attuato niente di quanto ho detto nei precedenti topic, in compenso in molti paesi sono la normalità, dove ho vissuto e vivo adesso e ti assicuro che si tratta di posti messi decisamente meglio di Licata.
Il tuo punto di vista è quello che a Licata è stato attuato, ovvero "facciamo, costruiamo, non importa cosa ma facciamolo", così facciamo muovere le merci e le persone.....
Il risultato è sotto gli occhi di tutti.
A te non interessa il discorso inquinamento? Dici meglio morire di fame o di inquinamento? Beh, non ti sto a giudicare perchè ho rispetto per te (cosa che tu non hai di me, problema tuo) ma non condivido assolutamente quello che dici.
Io non sono uno di quelli che dice "non facciamo, e basta" ma dico che "le cose vanno fatte ragionando, valutando variabili, costanti e, soprattutto, se serve, ma sempre nel rispetto del territorio".
Poi sei libero di non frequentare questo forum (anche se la cosa mi dispiace, in piu' siamo a confrontarci, meglio è), io sono sempre disponibile in tutti i topic, a dire la mia e ad andare incontro ai discorsi dei miei ex compaesani perchè ho a cuore quella che comunque ritengo sempre la mia città.
In questo forum ho subito sia critiche che apprezzamenti, le mie idee possono piacere o meno, ma i forum sono anche questi, ognuno dice quello che pensa e ci si confronta, il bello è proprio questo.
L'importante è sempre porsi con rispetto verso gli utenti, seguendo i criteri della netiquette, cosa che io ho sempre fatto.
Se poi l'amministratore vede tentativi di flame da parte mia, può sempre scrivermi un mp e richiamarmi e solo a quel punto posso cambiare i miei atteggiamenti, non certo perchè tu non accetti le mie idee.

@zuri
ho letto bene quanto hai scritto e la mia risposta è stata ponderata proprio perchè non ho letto questi dati che dici tu (quindi magari può sfuggirmi qualcosa), al contrario, ho letto cose decisamente contrastanti con quello che dici.
Dalla tua sicurezza vedo però che sei piu' informato e preparato di me, quindi cercherò i dati di cui parli.

Saluti.
Modificato da CiccioLaRosa il 04-10-2008 08:28
Invia Messaggio Privato
Autore RE: Aeroporto? Porto? Stazione fs?
mandellino
Membro

Messaggi: 4
Iscritto: 24.08.08
Scritto il 22-10-2008 09:53
Salve
è un pò che manco dal forum, ed oggi riaffaccindomi sul web, leggo queste notizie sull'aeroporto di Agrigento, o di Licata, vabbè tanto è lo stesso...e sulla prossima imminente apertura dell'Aeroporto di Comiso.... Possiamo entrare nel merito di tutte le discussioni con dati e date, ma oggi 22/10/2008 abbiamo una certa situazione, e che non cambierà di certo domani e nè dopodomani.
Ora lasciamo stare dove faranno o non faranno un aeroporto - degno di tale nome - intanto io vi propongo dei dati, visti ieri sera sul web:
1. Firenze/catania vettore meridiana andata e ritorno - 2 adulti ed un bambino di 2 anni - 600 euro circa (cifra per difetto);
2. Pisa/palermo vettore ryanair andata e ritorno - stesse persone - circa 220 euro (sempre per difetto).
Poi sapete benissimo quali sono le difficoltà per l'una e per l'altra città da Licata.
Visto ciò per me l'aeroporto possono farlo pure off shore, come il parco eolico, ma se costa caro chi lo userà?
Ciao
Invia Messaggio Privato
Vai al Forum:
Login
Nome Utente

Password



Non sei ancora un membro?
Clicca qui per registrarti.

Dimenticata la password?
Richiedine una nuova qui.
spacer
Acquista on-line
Novità
Abbonamenti
Pubblicazioni
spacer
In edicola

in edicola
abbonamenti
archivio storico
spacer
La storia di Licata
entra
spacer
Lo sbarco Usa
entra
spacer
Giornalisti di guerra
entra
spacer
Locandina
spacer
Foto di Licata
entra
spacer
Religiosi
Sant'Angelo
San Girolamo
Chiesa Madre
Ass. Pro Sant'Angelo
spacer
Scavi monte S.Angelo
entra
spacer
Facebook

Seguici su Facebook
spacer
Utenti Online
Ospiti Online: 1
Nessun Membro Online

Membri Registrati: 199
Membri Non Attivati: 14
Ultimo Membro: xushengda0531
spacer